1 minute reading time (135 words)

Incidenti Stradali, la responsabilità della società di manutenzione

paubroker-buche-stradali

Cinque persone, tra dirigenti di Roma all'epoca dei fatti e imprenditori, rischiano di finire sotto processo per l'accusa di omicidio colposo in relazione alla morte di un giovane di 20 anni che nel 2012, a causa di una buca sul manto stradale, sbandò con il motorino andando a sbattere contro una colonna di marmo.

Probabile rinvio a giudizio

Il magistrato ha notificato agli indagati l'atto di chiusura delle indagini che in genere precede la richiesta di rinvio a giudizio.

Si tratta dell'allora dirigente dello Sviluppo Infrastrutture e manutenzione Urbana del Campidoglio,e altri due dipendenti dello stesso dipartimento: rischia inoltre di finire sotto processo anche l'allora presidente del Consorzio Stabile Roma Scarl, che all'epoca gestiva la manutenzione del manto stradale, nonché il direttore tecnico del cantiere.

Responsabilità Società Sportive.... cosa si rischi...
L'assicurazione auto risparmiando fino a 300 €

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli