1 minute reading time (231 words)

Viaggiare sicuri

assicurazione-sanitaria-viaggi-paubroker

Quando si programma un viaggio, soprattutto all estero è sempre bene informarsi sull'assistenza sanitaria in vigore nel paese che ci ospita. Molti sono gli inconvenienti che possono accadere quando si è in vacanza e la stipula di un assicurazione consente di garantirci un viaggio con la massima tranquillità

I Cittadini Italiani che si spostano all interno degli stati dell'Unione Europea della Svizzera della Norvegia, Islanda e dei paesi dove sono stipulate apposite convenzioni possono fruire dell'assistenza sanitaria diretta presentando la documentazione prevista dai regolamenti comunitari o da singoli accordi.

Negli altri paesi dove non vige alcuna convenzione bilaterale l'assistenza sanitaria non è fornita a titolo gratuito tant'è che il Ministero degli Esteri Italiano raccomanda vivamente soprattutto per i viaggi nei paesi extra UE di munirsi di un assicurazione sanitaria con adeguato capitale assicurato.

Assicurazioni sanitarie a meno di 100 €

Attualmente il mercato offre delle soluzioni assicurative ad un premio contenuto (meno di 100 euro per viaggio) garantendo i seguenti rischi:

a) Assistenza medica durante il viaggio

b) Invio di Un medico

c) Trasporto e/o rientro Sanitario

d) Spese mediche

e) Reperimento di un legale

f) Risarcimento per Infortuni

g) Rimborso spese per scippo, rapina

h) Perdita bagagli vettore aereo

i) Danni a Terzi

j) Annullamento viaggio (con un integrazione del premi)

Viaggiare sicuri in Usa, India e Cina
Assicurazioni sulla vita, la cassazione: solo con ...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli